EVENTI 2018

L’estate È la stagione dell’apnea!

Come il mosto che comincia a fermentare e grazie al freddo inverno si trasforma in vino inebriante, così SEA INSIDE – Salento in Apnea non appena i profumi, i colori, la luce e il calore della bella stagione accennano i primi passi, comincia a preparare il suo “Luna Park” ovvero le proposte-apnea per l’estate che faranno felici tanti fratelli di mare.

Visita la pagina degli EVENTI 2018 e unisciti alle nostre proposte estive. Scopriremo insieme la bellezza del nostro mare, il silenzio della profondità, l’ascolto del cuore e tante altre sensazioni di benessere a contatto con l’acqua.

I ANNIVERSARIO

È già trascorso un anno: la gioia, la trepidazione e la fatica di quel giorno sono ancora vive…
SEA INSIDE – Salento in Apnea ha pensato di ritrovarsi insieme ad altri amici del mare per rivivere un momento di spiritualità e rendere omaggio alla statuetta che rappresenta per Noi il segno di una presenza silenziosa e materna nel profondo dei cuori e della suggestiva baia di Porto Badisco.

I Anniversario2

Questa la scaletta prevista:

  • Raduno dei partecipanti presso la piazzetta di Porto Badisco
  • Saluto iniziale
  • Raccolta di preghiere e desideri scritti dai partecipanti
  • Atto di affidamento a “S. Maria del nostro mare”
  • INSIEME A TESTA IN GIÙ
    – tuffi in assetto costante verso la statuetta
    – omaggio subacqueo a S. Maria del nostro mare”.

CREDERE È UNA SCELTA DI AMORE!

 

 

LA PERLA PREZIOSA

Un collezionista di perle, percorreva le  Isole del Pacifico  cercando una grande varietà di perle per la sua collezione conosciuta nel mondo.

In una colonia di pescatori si imbatté con una perla mai vista; era di una bellezza rara. Rimase emozionato all’idea di possedere una perla così bella che, senza dubbio, sarebbe stata la regina della sua collezione. Raccontò al pescatore la sua passione per le perle e gli disse che avrebbe voluto comprare quella perla. Era disposto a pagare il prezzo che il padrone voleva. Il pescatore ascoltò bene e poi gli fece vedere altre perle, anche molto belle, ma che lasciavano molto a desiderare davanti a quella perla che il collezionista aveva visto e osservato.

Il collezionista chiese il prezzo di qualcuna delle altre perle e ne comprò alcune, e lo fece per far piacere al pescatore, ma ciò che voleva era quella perla. Chiese allora il prezzo al pescatore, ma quegli gli rispose: «Quella perla non è in vendita!». Il collezionista insistette: «Ma ho bisogno di quella perla per completare la mia collezione. Per favore, mi dica il suo prezzo». «Quella perla non ha prezzo!», rispose il pescatore. E ripeté la stessa frase quasi sussurrando. Nello stesso momento prese la perla, con molta delicatezza, l’accarezzò, la baciò e la mise nelle mani del collezionista.

«Veramente», disse il pescatore, «questa perla non ha prezzo, ma gliela regalo. È un dono che le faccio. Questa perla è stata pescata in acque molto profonde, di difficile accesso per  la resistenza di un polmone umano. Per mio figlio è stata una grande sfida entrare in acque profonde e prendere una di queste perle. Un giorno Lui è riuscito, l’ha portata nella barca, ma il suo cuore non ha resistito ed è morto…».

Il pescatore, con gli occhi bagnati di lacrime, preso da una forte emozione, rimase in silenzio e poi concluse: «È per questo, mio amico, che questa perla non ha prezzo. È costata niente meno che la vita di mio Figlio! Lei, con la sua insistenza e l’amore per quello che fa, è stata la prima persona a farmi ricordare vivo il mio caro Figlio: gliela offro come un Grande Dono!».

(testo tradotto dal portoghese)